• image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • Comunioni
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Previous Next

Azione Cattolica

Di una sola cosa c'è bisogno

Domenica 3 febbraio è stato un giorno importante per L’Azione Cattolica del Cuore Immacolato della Vergine Maria: si è celebrato, infatti, l’incontro unitario dell’A.C. parrocchiale rivolto agli aderenti dell’associazione. L’appuntamento è iniziato alle ore 17.00 ed è stato strutturato in tre parti. Il primo è stato un momento di preghiera sul Vangelo di Luca (Lc 10,38-42) “Di una cosa sola c’è bisogno”.

A seguire il Presidente parrocchiale, Sara Bernardi, ha introdotto il cammino annuale, analizzando il secondo dei verbi che Papa Francesco ha consegnato lo scorso anno all’AC in occasione dei festeggiamenti dei 150 anni dalla fondazione (Custodire, Generare, Abitare). GENERARE è stato il verbo ripreso nell’intervento, nella consapevolezza della sua importanza per contribuire a realizzare il grande progetto di Chiesa in uscita chiesto ripetutamente dal Pontefice. Nel suo intervento il Presidente ha presentato i tre passi per generare: l’ACCOGLIENZA, non si può "generare" in una persona la fede, la passione per Dio, l'affetto per la parrocchia, per l'associazione, se prima questa persona non è accolta, ospitata, accudita, servita; l’ASCOLTO, ci aiuta ad affacciarci nel mistero dell'altro e dell'Altro; la SCELTA, che innesta definitivamente un processo nuovo che l'accoglienza e l'ascolto hanno reso possibile.

Il secondo momento è stato caratterizzato dagli interventi del Vicepresidente diocesano del settore Giovani, Francesca Di Maio, e del Vicepresidente diocesano del settore Adulti, Simona Terrenzi, le quali hanno presentato gli orientamenti nazionali per il triennio 2017-2020 e presentato l’itinerario formativo annuale tramite la presentazione delle guide dell’AC dei diversi settori:

- Adulti – “Generatori”;

- Giovani – “Fuori Serie”;

- Giovanissimi – “La parte migliore;

I Vicepresidenti diocesani hanno, inoltre, invitato gli aderenti a partecipare agli eventi diocesani in programma.

Dopo una pausa, è iniziato il terzo momento, quello conclusivo: gli aderenti hanno potuto confrontarsi e valutare proposte per il loro percorso formativo.

Infine i partecipanti “ci hanno preso gusto” e hanno partecipato ad un momento di agape fraterna. Alla fine della cena, ai partecipanti sono stati consegnati dei sacchetti con dei piccoli pensieri dall’alto valore simbolico: dei semi, il più chiaro emblema del GENERARE.

Incontro unitario 3 febbraio 2019

Il consiglio parrocchiale è lieto di invitare Domenica 3 Febbraio tutti i soci nei locali della parrocchia per un incontro unitario

Marcia della Pace

 

Domenica  27 Gennaio ci sarà la Marcia della Pace, organizzata dall’Azione Cattolica diocesana.

L’evento è aperto a famiglie, ragazzi, giovani ed adulti di tutte le parrocchie della diocesi di Albano, che vogliono dedicare una domenica all'approfondimento delle tematiche della lettera del papa. Quest'anno papa Francesco ha dedicato il messaggio per la 52° Giornata Mondiale della Pace alla buona politica, ricordandoci che “la vita politica autentica, che si fonda sul diritto e su un dialogo leale tra i soggetti, si rinnova con la convinzione che ogni donna, ogni uomo e ogni generazione racchiudono in sé una promessa che può sprigionare nuove energie relazionali, intellettuali, culturali e spirituali”.

La Marcia della Pace si svolgerà in questo modo: intorno alle 9.15 appuntamento nella parrocchia di San Michele Arcangelo ad Aprilia, per partecipare alla Santa Messa delle ore 10. Dopo la messa ci sarà un momento dedicato all'attenzione al territorio, declinato nella vita di ragazzi, giovani e adulti. Poi ci sarà la Marcia verso la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, e lì ci sarà il pranzo (a sacco) e lo svolgimento delle attività pomeridiane, dedicate alla "pace con l'altro", perché non può esserci pace se siamo da soli. La giornata si concluderà alle ore 16.

È un’occasione per conoscere persone nuove e confrontarsi sulle tematiche della pace e della politica.

Per info e adesioni, che dovranno pervenire entro il 20 Gennaio, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Il nostro sì

Domenica 9 Dicembre 2018 abbiamo rinnovato il nostro sì all'Azione Cattolica.
I soci presenti sono stati chiamati per nome e dopo aver risposto "Eccomi!" si sono presentati all'altare prendendo l'impegno davanti alla comunità di essere profeti del nostro tempo.

                 
Al termine della celebrazione eucaristica ognuno ha potuto prendere un sacchetto di semi.
Il seme rappresenta il “generare” che caratterizza l’anno associativo dell’Azione Cattolica, non è ancora il frutto, ma ne rappresenta la condizione.
Prossimo appuntamento, per tutti i soci, è  l'assemblea unitaria, momento per iniziare insieme questo nuovo anno associativo

Sono le.... del...

Rome