• image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • Comunioni
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Previous Next

I lavori di modifica dell'accesso alla chiesa

Tra i diversi momenti che hanno segnato la recente vita della Parrocchia del Cuore Immacolato della Vergine Maria, assume una particolare importanza  la conclusione degli approfonditi lavori di sistemazione e adattamento che hanno interessato sia gli accessi alla Chiesa che la piazza antistante. Si è trattato di interventi in cui la comunità parrocchiale e l’intera cittadinanza avvertivano un urgente bisogno; tali lavori, infatti, oltre a migliorare l’aspetto estetico del complesso architettonico formato dalla Piazza e dalla Chiesa, hanno notevolmente aumentato la sicurezza di tutti coloro che si accostano alle attività della Parrocchia.

La Piazza su cui si affaccia la Chiesa, recentemente intitolata al Papa Paolo VI (5/6/2004), è stata infatti completamente “ripensata”, con la realizzazione di uno spartitraffico; in questo modo, è migliorata in modo visibile la viabilità di tutto il quartiere. Inoltre, grazie anche ai nuovi attraversamenti pedonali previsti nel progetto, è stato finalmente realizzato un accesso più sicuro all’edificio parrocchiale, evitando ai fedeli pericolosi “slalom” tra le auto parcheggiate e quelle in movimento.

 

Al centro della Piazza, proprio in funzione di spartitraffico, è stata sistemata una artistica fontana, che arricchisce e abbellisce tutto il complesso architettonico, senza diminuirne in nessun modo la funzionalità. Infatti, la fontana, realizzata in travertino e peperino, è dotata di uno zampillo centrale a illuminazione subacquea, che, specie nelle ore notturne, fornisce un gradevole “colpo d’occhio” ai passanti e persino agli automobilisti di passaggio.

L’intervento effettuato ha  quindi avuto il grande merito di rispondere ad una serie di esigenze diverse, inerenti alla sicurezza della cittadinanza, all’estetica cittadina e alla viabilità  generale di tutta la zona. In più, l’illuminazione della Piazza è assicurata da un potente proiettore sistemato proprio sul campanile della Chiesa; in questo modo, oltre a migliorare la visibilità delle ore notturne, si è potuto rimuovere l’antiestetico lampione che si trovava di fianco all’ingresso della Chiesa, il quale costituiva un ulteriore ostacolo alla circolazione pedonale. Anche in questo caso, dunque, sicurezza ed estetica sono state abbinate a vantaggio di tutta la collettività parrocchiale.

I lavori effettuati nella Piazza si collegano, sia da un punto di vista ideale che pratico, a quelli realizzati nel Sagrato della Chiesa Parrocchiale. Il sistema di accesso alla Parrocchia è stato infatti profondamente rivoluzionato, con la realizzazione di un nuovo marciapiede che occupa tutto lo spazio antistante la Chiesa congiungendola con il resto della Piazza. Il marciapiede in corrispondenza dell’ingresso della Chiesa presenta una maggiore profondità che permette di avere uno spazio ampio, oltre a quello necessario per il transito dei passanti, da sfruttare come punto di sosta e aggregazione. Lo stesso è realizzato in porfido con ciglio in travertino ed è dotato ai due estremi di rampe per facilitare l’accesso.

Ancora una volta, dunque, il”colpo d’occhio” offerto dalla nuova sistemazione è migliore del precedente. Ma la di là dell’aspetto estetico, queste opere risultano significative soprattutto perché assolvono al compito di permettere una più intensa partecipazione alle attività parrocchiale a tutte quelle persone che non hanno il dono di potersi spostare liberamente.

È quasi superfluo sottolineare quanto simili realizzazioni, nella loro apparente semplicità siano importanti per la vita associativa della Parrocchia, che da sempre si pone l’obiettivo di stabilire un contatto diretto con quante più persone possibile, ed in particolare con tutti quei fedeli segnati da particolari situazioni di sofferenza.

Dal marciapiede, dopo il superamento di due gradini o mediante l’ausilio di una rampa in travertino, posta lateralmente alla scala, si accede all’area antistante la porta della Chiesa. Questo spazio è stato oggetto di importanti lavori di ristrutturazione e miglioramento; in particolare, la pavimentazione è stata completamente rinnovata, con l’inserimento di un’artistica decorazione realizzata in travertino e peperino.

La decorazione è dedicata alla Madre di Dio, a cui è consacrata la Chiesa; un modo ulteriore per sottolineare i sentimenti di devozione e fiducia con cui tutta la comunità parrocchiale si affida alla Vergine Maria. La decorazione stessa, inoltre, è realizzata su un piano leggermente inclinato, tanto che non è stato necessario inserire dei gradini per superare il dislivello che porta all’ingresso dell’edificio parrocchiale.

In questo modo, oltre a facilitare ulteriormente l’ingresso ai disabili, la decorazione appare assai ben visibile dalla Piazza; anche in questo caso, quindi, l’abbellimento estetico è stato opportunamente coniugato con la funzionalità dell’intera realizzazione. L’aspetto del complesso architettonico Chiesa-Piazza è quindi profondamente cambiato.

La speranza di chi ha eseguito i lavori è che, al di là dell’estetica e della funzionalità, i nuovi adattamenti possano rappresentare un arricchimento per la vita spirituale della Parrocchia, che da oggi è più vicina alle esigenze e alle necessità della comunità cittadina.

Sul Web

GRUPPO FACEBOOK


CANALE YOUTUBE

Liturgia del Giorno

Santo del Giorno

Sono le.... del...

Rome